Libere elezioni del Popolo Veneto del 25 gennaio 2009

Sono stati notificati, dalla sede LIFE di Conegliano, i decreti dell’Autogoverno del Popolo Veneto e del Tribunale del Popolo Veneto per le libere elezioni nazionali del Popolo Veneto in programma il 25 gennaio p.v. su tutto il territorio ex lombardo-veneto. Destinatari di queste notifiche sono stati: 1993 Comuni 17 Prefetture 17 Presidenti di Provincia 3 Presidenti di Regione Il Presidente Italiano Napolitano Il Ministro degli Interni Italiano Maroni, per quanto riguarda le istituzioni italiane che hanno l’obbligo di promuovere e garantire il diritto di autodeterminazione del Popolo Veneto. Altri destinatari: 10 organizzazioni internazionali Il Presidente Americano Bush, che hanno il compito di vigilare sul corretto svolgimento delle legittime elezioni nazionali venete. Daniele Quaglia Presidente Autogoverno del Popolo Veneto

Decreto del 15 dicembre 2008 – notifica ai Comuni delle elezioni 2009

Visto il decreto n.1 08.12.2008 del Presidente del Tribunale del Popolo Veneto;
In conseguenza e per effetto delle leggi italiane 340/71 art.2 e 881/77
Il Presidente dell’Autogoverno del Popolo Veneto
notifica
Alle Autorità di Amministrazione locale e periferica dello stato italiano (Comuni, Province,Regioni e Prefetture) presenti sul territorio ex Lombardo-Veneto della Repubblica Serenissima alla data del 19 ottobreo 1866, comunicazione di convocazione di libere elezioni nazionali del Popolo Veneto, da tenersi in data 25 gennaio 2009-12-12
invita
Le Amministrazioni suddette, in osservanza dei patti internazionali sottoscritti dallo stato italiano con la legge 881/77 a garantire e promuovere il diritto di Autodeterminazione del Popolo Veneto, mettendo a disposizione strutture, organizzazione e fondi per il democratico svolgersi delle elezioni come previsto dal diritto internazionale;
comunica
Alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo;
All’ONU, Organizzazione delle Nazioni Unite, New York
La convocazione delle libere elezioni Nazionali del Popolo Veneto per il giorno 25 gennaio 2009;
dispone
che tutti gli organi di informazione presenti sul territorio, anche se in maniera parziale o accidentale, diano degno risalto alla convocazione elettorale e al regolamento inerente il suo svolgimento riportato nel decreto succitato.

In Conegliano il 15 dicembre 2008

Firmato
Il Presidente dell’Autogoverno del Popolo Veneto
Daniele Quaglia

Benevenuto

“L’autogoverno del popolo veneto si attua in forme rispondenti
alle caratteristiche e tradizioni della sua storia.”
(Art.2 Legge Cost. 22 maggio 1971, n. 340 votato dal Parlamento italiano come legge costituzionale)

“La sovranità appartiene al popolo ” – (Articolo 1 Costituzione italiana)